Il punto g

beecroft

Io pensavo che il punto g delle donne fosse nelle orecchie. Che bastasse trovare la parola giusta per conquistarle.

5 Risposte to “Il punto g”

  1. gianni biondillo Says:

    PRIMO COMMENTO!

    (marco il territorio)
    😉

  2. CalMa Says:

    in genere è proprio così (oh, per un curioso bug di quella latrina di piattaforma che è splinder, ti hanno triplicato il link dal mio blog; mah, ad abundantiam)

  3. sergiogarufi Says:

    che c’è di strano, questo blog è uno & trino🙂

  4. Ghega Says:

    Si rimpiange la giovane biondina evanescente e si pretende di conquistare solo a parole? Diciamolo che ogni tanto anche il bel manzo ha un suo perché… (qualcuna questa parte la doveva pur fare).

    Ghega

  5. matteo ciucci Says:

    Mmm, se questo è il primo post, allora mi son letto proprio tutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: