La vita ucronica

.borges
Mesi fa vengo invitato a Chivasso a presentare due libri: Stella del mattino di Wu Ming 4 e La ragazza di Vajont di Tullio Avoledo. Dopo, a cena al ristorante con degli editor di Einaudi, i due autori scoprono molte affinità, e parlano a lungo estasiati di letteratura ucronica americana, romanzi la cui trama sembra spesso simile, ogni volta si scopre che Hitler non è morto, ma fa il gelataio a Montevideo. Il Mossad lo cattura e interroga e lui dice che loro sono la perfetta realizzazione del suo pensiero. Io e gli editor ascoltiamo in silenzio, con espressioni simil-catatoniche. Provo a buttar giù qualche mio nome, Borges ad esempio, e Wu Ming 4 mi gela dicendo “io quel fascistone non lo leggo”. Taccio per un po’, mi permetto solo, al momento del dolce, qualche battuta sulla pasticceria ucronica, il what if del dessert, tipo cosa sarebbe la Sacher senza cioccolato. Avevo voglia di replicare che poi non si possono scandalizzare quando affermo che la letteratura popolare non mi interessa, oppure volevo spiegargli che c’è sempre qualcosa di intrinsecamente sovversivo nella grande letteratura, pure nel caso di autori politicamente reazionari come Céline o Borges, ed è proprio questo che sconcerta e disorienta il lettore, perché scardina le sue usuali categorie di pensiero, gli mostra che i suoi strumenti di analisi della realtà sono diventati vecchi e inservibili come gli attrezzi di un museo contadino. Ma non l’ho detto. Che glielo dicevo a fare?

5 Risposte to “La vita ucronica”

  1. Fabio Says:

    E’ uno strano aneddoto, perché i Blisset prima e Wu Ming poi hanno citato spesso Borges, e da tempi non recenti:
    http://www.lutherblissett.net/archive/215-06_it.html
    E poi in 54 c’è un detournement di un racconto di Borges…

  2. sergiogarufi Says:

    Strano ma vero. Ad ogni modo l’ha detto uno dei Wu Ming, non tutto il collettivo.

  3. CalMa Says:

    io credo che chi nutre certi pregiudizi dovrebbe sempre essere mandato a cagare (magari dentro, senza esplicitare)

  4. sergiogarufi Says:

    ciao Mauro! grazie x il link, appena capisco come caspita si fa ricambio la cortesia (e sul resto taccio, come suggerisci tu)

  5. ettore Says:

    Ehi, si vede che Wuming4 s’è messo a leggere Borges da quando gliel’hai consigliato tu! Guarda qua:

    http://www.carmillaonline.com/archives/2009/03/002966.html#002966

    ciao!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: