In alia effigie

emmaus
Le due emmaus di Caravaggio una a fianco all’altra. Quella giovanile più chiara, col Cristo imberbe e paffuto e la tavola riccamente imbandita; mentre quella dopo la condanna a morte con più gente, scurissima, il Cristo scavato, la tavola spoglia, solo il pane spezzato dell’eucarestia su una misera foglia di lattuga. Ma soprattutto la prima col vino bianco e la seconda col vino rosso.

Annunci

2 Risposte to “In alia effigie”

  1. gianni biondillo Says:

    Ho sempre preferito quella di Brera a quella londinese. (sempre se si può fare una “classifica”, in casi come questi…)

  2. sergiogarufi Says:

    Tu si sa che preferisci il vino rosso al bianco, e quella di Brera è un bel rosso fermo:-) cmq vederle insieme è fenomenale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: