La prima e l’ultima

Tag:

7 Risposte to “La prima e l’ultima”

  1. sergio pasquandrea Says:

    Il pezzo (stupendo) è del contrabassista Charlie Haden.
    Questi dischi di Getz con Kenny Barron, incisi negli ultimi anni della sua vita, sono tra le sue cose più dirette e intense.

  2. francesca Says:

    che bella una meraviglia

  3. monicavannucchi Says:

    Magnifiche note e malinconiche; vorrei lasciarti qui gli auguri anche se forse questo non è lo sfondo più natalizio!! però a noi piace, mi pare, quindi: Auguri, Sergio, di cuore. in questo anno che sta per finire i tuoi commenti partecipati alle cose della vita politica di questo paese e le tue riflessioni e divagazioni letterarie mi hannno accompagnato da vicino, fatto pensare, qualche volta sorpreso, ma sempre tenuto compagnia e confortato. le cose che mi sono più piaciute però sono le più intime che hai scritto e dovresti insistere su quello, secondo me ( va be’, non mi hai chiesto nessun consiglio , lo so), per una volta non rinunciare e metterti a scrivere un bel romanzo. Fallo per noi, che ti leggiamo con affetto. un abbraccio, monica

  4. georgia Says:

    tanti auguri,
    ti leggo sempre anche se non intervengo
    georgia

  5. beppe Says:

    bellissimo omaggio. voglia di andare là. grazie, beppe s.

  6. lillo Says:

    è da quando l’ho sentita qui che non riesco più a togliermela di testa. è diventata quasi un’ossessione, mi affascina ma non mi isola dal mondo, non so spiegarlo meglio, ma è come se me lo giustificasse al pensiero… ho fatto un esperimento, ho messo il pezzo mentre facevo scorrere una serie di immagini che girano da un pò in internet, 50 foto pubblicate dal boston globe che riassumono i primi 10 anni del secolo, è stata una cosa fenomenale, come assistere a una tragedia greca, tutto assumeva un senso e una sua orribile necessità… solo per mia curiosità e solo se ti va, da sfacciato collezionista di storie quale sono, posso chiederti tu come ci sei arrivato, come l’hai ascoltata la prima volta e cosa è successo? e poi buon anno.

  7. sergiogarufi Says:

    Sono contento che sia piaciuta.
    @lillo
    l’ho ascoltata a casa di amici, ne sono rimasto stregato e mi sono fatto dire titolo e autore e poi l’ho cercata su youtube. mi sarebbe piaciuto scoprirla come hai fatto tu.
    @monica
    grazie delle belle parole e dell’incoraggiamento, mi hai commosso🙂
    buon anno nuovo a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: