Fake memories

In Tra le nuvole, il bel film di Jason Reitman, George Clooney interpreta la parte di un tagliatore di teste al quale si rivolgono società esterne per svolgere l’ingrato compito dello smaltimento delle loro risorse umane in eccesso a causa della crisi economica. Spostandosi frequentemente in aereo per tutti gli USA, gli viene chiesto dalla sorella, in procinto di sposarsi e a corto di soldi per fare il viaggio di nozze, il favore di portare con sé la sagoma cartonata della coppia a grandezza reale da fotografare sullo sfondo dei principali monumenti delle città che visiterà; immagini che in seguito verranno raccolte e mostrate agli amici come in un album. Più avanti Clooney si domanda che senso abbia voler avere dei ricordi di posti dove non si è mai stati, e dichiara esplicitamente la natura di citazione di questa idea menzionando il nano da giardino di Amélie, ma a me in verità questa cosa ha evocato altri riferimenti cinematografici. E in particolare la celebre scena di Blade Runner, in cui l’incantevole Rachel (Sean Young) scopre con inquietudine da Deckard (Harrison Ford) di essere una replicante, di possedere una memoria fittizia che non le appartiene perché impiantata da altri. A distanza di quasi 30 anni l’umanità non teme più di non essere padrona del proprio passato, ora lo desidera intensamente. Poco tempo fa si metteva diligentemente in fila a Disneyworld per farsi ritrarre vicino alla sagoma del Presidente degli Stati Uniti, e adesso quel cartonato siamo noi, vogliamo esserlo noi.

Tag: , , ,

Una Risposta to “Fake memories”

  1. giosannino Says:

    non solo ci dissociamo dal nostro passato, ma ora ipotechiamo anche il futuro. è l’epoca del win for life e non me ne capacito. l’idea che uno stato possa incanalare le nostre aspirazioni in una rendita sicura, ovverosia nel non fare nulla. l’abbruttimento. poi quella frase ipocrita, al termine di ogni spot, “non esagerare” con il gioco. è disarmante vedere tutti questi cartonati intorno a noi e sforzarsi di non farne parte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: