untitled

Prima e ultima volta al Macro. Non sapevo fosse il vecchio mattatoio. Oggi era pieno di gente colta con la birra in mano che discuteva di quadri, video e installazioni. C’era pure una ragazza nuda dipinta di bianco su un cavallo bianco. Poi ho visto i macchinari arrugginiti, i ganci dove appendevano le carcasse, i colatoi del sangue, tutti gli strumenti di morte. Il contrasto era terribile, come se avessero montato il Cirque du Soleil ad Auschwitz. Sembrava un paradosso arguto, invece era la verità: “l’apocalisse ha assunto le sembianze di un cocktail party” (DFW)

Annunci

Tag:

Una Risposta to “untitled”

  1. matilde Says:

    aderisco. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: