balconi catodici

Guardavo ieri sera Saviano a Che tempo che fa e pensavo che bisognerebbe proibire i monologhi in tv, specialmente quelli in prima serata. Son pericolosi. Ci puoi andare con le migliori intenzioni, ma quando sei lì t’immagini le folle sterminate in estatico ascolto e inevitabilmente esce un comizio, una predica o un’arringa. Ricordo mesi fa alla stessa trasmissione Erri de Luca, che pontificava come fosse investito da una missione, un compito superiore. Non è una questione di nomi. E’ la sindrome del balcone.

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “balconi catodici”

  1. lillo Says:

    Pareva facile giuoco
    mutare in nulla lo spazio
    che m’era aperto, in un tedio
    malcerto il certo tuo fuoco.

    [ecc…]

    (Montale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: