nozionismo e cultura

quiz

Oggi l’uomo vitruviano è quello che possiede una memoria vischiosa, che trattiene nomi e date come insetti sulla carta moschicida, che non stabilisce gerarchie e collegamenti ma ritiene tutto separatamente e sullo stesso piano: fondi oro e formazioni della Sampdoria, gli sfidanti di Jack La Motta e la biografia di Kafka, le sonate di Mozart e i vincitori della Liegi Baston Liegi. Si invidia la memoria onnivora come l’appetito di uno squalo, da alimentare in continuazione e che non distingue ciò che ingurgita, tanto che quando lo squalo viene preso e aperto si trovano targhe automobilistiche, triglie, pezzi di surf e pneumatici. Molti scambiano il nozionismo per cultura, come nella vecchia regola della pedagogia ottocentesca secondo la quale tantum scimus quantum memoria tenemus. Ma il pensiero è collegamento, associazione, astrazione, tutto il contrario del nozionismo. Come insegnano le parabole di Irineo Funes e di Shereshevsky raccontate da Borges e da Alexander Lurija.

Tag: , , , ,

Una Risposta to “nozionismo e cultura”

  1. acabarra59 Says:

    “ 16 aprile 1984 – Il nozionismo dei computer. “.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: