astrazioni quotidiane

taglio

Spesso sul retro dei tagli di Lucio Fontana compaiono delle frasi curiose dell’artista, come se l’astrazione avesse bisogno di accompagnarsi alla vita, di ancorarsi a pezzi di realtà per trovare un fondamento e un senso. Secondo alcuni critici quelle frasi sono dei titoli anomali, per altri si tratta di un diario improvvisato, per altri ancora erano un marchio di fabbrica contro il proliferare dei falsi. Vi si legge un po’ di tutto, giudizi su amici e collegi: “Fanfani Emanuele è proprio un gigione“; “È venuto un gran barbone. Chi era? Vedova”; programmi a breve termine: “Domani vado a Comacchio“; entusiasmi sportivi: “Strepitoso Gimondi, domina Pulidor nella cronoscalata”; ed entusiasmi meteorologici: “Prima nevicata a Milano!“; assieme all’amore per le donne :“Voglio bene a Teresita”; “Yvonne es muy linda”; e al compianto per la morte del cane:  “Bleck ti volevo tanto bene, ciao”.

Tag: , , , ,

Una Risposta to “astrazioni quotidiane”

  1. coq Says:

    non lo sapevo, forte!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: