“Oh, finalmente mi hai fatto morire!”

ma2

Mia madre si fece fare questa foto nella veranda della sua casa di Torrelles, e poi la postò su facebook consigliando il mio libro a tutti i suoi contatti. Era la fine di agosto del 2014, e io le avevo spedito una copia staffetta del superlativo di amare pochi giorni prima che uscisse ufficialmente nelle librerie. Lei lo lesse tutto d’un fiato, e subito dopo mi telefonò esclamando con tono liberatorio: “Oh, finalmente mi hai fatto morire!“. Rimasi interdetto, poi mi spiegò che era stufa di passare per una rompipalle. Il fatto è che si identificava sempre con la madre del protagonista, sia di questo che del romanzo precedente, e, dato che secondo lei quel tipo di personaggio lo tratteggiavo ogni volta come una scassamaroni, fu sollevata per la sua morte, perché così non l’avrei più potuto riproporre nel mio prossimo libro.

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: