Robert Capa a Castelldefels

mare

Mi piace questa foto. Mi ricorda un po’ la celebre immagine di Robert Capa con Picasso in spiaggia a Golfe-Juan. La stessa luce meridiana, lo stesso mare, la stessa atmosfera da primo benessere. E per entrambe la prospettiva è dal basso, c’è una figura femminile in primo piano e un ombrellone. Qui siamo a Castelldefels, poco più a sud di Barcellona, dove andavamo d’estate per la convenienza e perché mamma poteva rivedere i suoi parenti e amici. In quei giorni era incinta di Mario, che infatti venne al mondo lì, e siccome lui nacque il 9 agosto ’65, direi che questa foto fu scattata verso giugno. Allora le villeggiature duravano un’eternità, erano una specie di parcheggio per mogli con figli piccoli, e forse per questo mio padre non è presente, era rimasto a Milano a lavorare. Di giorno faceva il praticante nello studio legale dell’avvocato Sordillo, che in seguito fu pure presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio, e la sera tornava a casa, la prima della nostra famiglia, un bilocale in via Lorenteggio 31, a quel tempo l’estrema periferia della città, davanti a una chiesetta romanica che fa da spartitraffico. Mio fratello Davide aveva sei anni e si sentiva grande  e responsabile, tanto da farmi da tutore tenendomi per il polso come un delinquente, mentre io guardavo dritto in camera con l’espressione sofferente che ho sempre al mare.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: