la quarta versione di Giuda

ioeb2

Hanno scoperto un papiro, redatto in copto, risalente al III sec. d.C., chiamato il Vangelo di Giuda, che riabilita l’iscariota, affermando che Gesù gli chiese di tradirlo per aiutarlo a liberare la sua natura divina. Borges ci aveva visto giusto, allora. Inoltre, c’è un passo in cui Gesù ride dei suoi discepoli perché questi pregano il Dio minore del Vecchio Testamento. Gesù che ride! E qui mi sa che ci aveva visto giusto Umberto Eco.

Annunci

Tag: , ,

3 Risposte to “la quarta versione di Giuda”

  1. Sergio Pasquandrea Says:

    quella su Giuda vero apostolo è una vecchia tradizione gnostica.

    (Giuda avrebbe agito in nome del vero Dio, Gesù, mentre il dio biblico sarebbe una divinità malvagia.)

  2. Sergio Pasquandrea Says:

    (in effetti, se ci pensi, è una spiegazione che ha anche molto più senso.)

  3. sergiogarufi Says:

    a me piacque molto da ragazzo il paradosso borgesiano delle tre versioni, e questa scoperta me l’ha ricordato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: