Archive for maggio 2017

Obiit

maggio 13, 2017

chet_baker_jazz_stunrise_music_facts_webmagazine_tromba_los_angeles_suicidio_amsterdam_roma

Oggi, 29 anni fa, moriva il James Dean del jazz.

Annunci

Appuntamenti mancati

maggio 12, 2017

FB_IMG_1494521614987

My life resembles something that has not occurred

(e.e.cummings)

Cecità ricorrenti.

maggio 11, 2017

download

Quattrocento anni fa Lope de Vega lamentò lo stato in cui versava la letteratura castigliana, dopo un periodo di splendore. Dimenticò la circostanza che lui era vivo, che lo era pure Quevedo e che pochi anni prima era uscito il Chisciotte, che aveva già letto. I grandi libri e i grandi autori non sono facili da riconoscere subito, e la tendenza a lamentarsi e a rimpiangere il passato è tipica di ogni epoca, da Marco Aurelio in poi.

La teologia della pittura

maggio 10, 2017

Velazquez-Las-Meninas

Quando vide a Madrid questo quadro, Luca Giordano esclamò entusiasta “è la teologia della pittura!“. Il fatto che lo chiamassero “Luca fa presto”, per la rapidità di esecuzione dei suoi dipinti, mi sembra ora riferirsi anche alla sua ammirevole dote di sintesi.

gli occhi di Piero

maggio 9, 2017

foto

Marco di Longaro e berto di Longaro conservatori dettero adì 7 di set[t]e[m]bre 1555 p[er] averli fatto 4 lanternoni co[n] 4 aste per gire i[n]torno mo[n](tare?) ditto marco Quando era picolo Menava per mano Mastro Pietro di la francesca pittore eccellente che era accecato tanto lui mi disse“.

(Un appunto tratto da una cronichetta di Borgo San Sepolcro scritta da Berto degli Alberti, che conferma la tesi di Giorgio Vasari secondo cui Piero della Francesca in vecchiaia perse la vista, e per questo motivo non terminò alcuni dipinti come la Natività di Londra e la Pala Montefeltro di Brera. Fotocopia fatta alla Biblioteca degli Uffizi)

Walter Siti a fahrenheit

maggio 8, 2017

download (1)

Il fenomeno moderno per eccellenza è costituito dalla comparsa dell’artista intelligente. Se poeta, commenta le sue opere, le spiega, l’idea di poesia è diventata la sua materia poetica, la sua fonte di ispirazione. […] Ogni artista oggi è roso dai problemi, è diventato il critico di se stesso, come l’uomo qualunque lo psicologo di se stesso.

(Emil Cioran, Quaderni, Adelphi)

confesso che ho pizzuto

maggio 8, 2017

pizzuto

autoritratto

maggio 7, 2017

sega-ramo-seduto-260x300

Se dovessi descrivermi in poche parole, direi che sono uno che non perde mai l’occasione di perdere un’occasione.