crimini e discrimini

disc

Quando facevo parte della redazione di Nazione Indiana, il blog letterario composto da una ventina di scrittori e intellettuali (Tiziano Scarpa, Roberto Saviano, Gianni Biondillo, Giorgio Vasta, Christian Raimo, Antonio Moresco, Andrea Bajani, Andrea Inglese, Andrea Raos, Franz Krauspenhaar, Helena Janeczek, Maria Luisa Venuta, Marco Rovelli, Giulio Mozzi, Piersandro Pallavicini, Carla Benedetti, Antonio Sparzani, Benedetta Centovalli, Piero Vereni), un giorno mi fu chiesto di sottoscrivere un appello contro la discriminazione degli zingari. L’idea venne ad alcuni redattori come forma di denuncia per l’acquiescienza dell’opinione pubblica rispetto ai casi sempre più frequenti di intolleranza verso la comunità rom.

L’appello ebbe una discreta risonanza sui media, lo riportarono tv locali e parecchi giornali, ma il fatto che fosse concepito con una struttura gerarchica, che prevedeva al vertice un gruppo ristretto di “proponenti”, poi una parte più consistente di “primi firmatari” e in fondo la massa indistinta degli “aderenti”, i quali si mischiavano addirittura coi cittadini comuni, mi spinse a non aderire.

Notai però che l’appello provocò nella mailing list interna della rivista vibrate proteste e polemiche molto accese riguardo al posizionamento dei vari redattori, soprattutto da parte dei sotto-scrittori confinati nell’ultima categoria, i quali evidentemente si sentivano ghettizzati e aspiravano ad essere promossi in pole position.

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: