ventimila leghe con un gettone

lava

All’ora di pranzo, quando vado al bar sotto l’ufficio, passo sempre davanti a una lavanderia a gettoni. Gli oblò sono enormi e spesso pieni di indumenti di sconosciuti. Una luce azzurra e tenue li scalda, e io m’incanto a guardare quei vortici liquidi e schiumosi. È come un sogno in un sottomarino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: