Archive for the ‘spigolature’ Category

le domeniche d’estate a Roma

luglio 28, 2019

io e PPP

La crudeltà della periferia romana durante le immobili domeniche d’estate. Nell’essere così abituati a far caso ai silenzi da volerne carpire ogni sfumatura, c’è il rischio di ricevere la propria voce intenta a imitare quelle che vorremmo sentire. Come quelle dei senza soldi, dei senza compagnia, dei senza mare con i loro pensieri ruminanti e le loro solitudini inviolate, che cercano un po’ di refrigerio, guardano la tv e non vedono l’ora che arrivi lunedì, quando è meno evidente che si è soli, poveri, inutili, non cercati da nessuno.

Annunci

Picasso al cesso

luglio 8, 2019

IMG_20190708_154317

Un anno dopo aver regalato a Dora Maar un casale antico in Provenza come buonuscita per la loro separazione (si veda Sans Picasso. Dora Maar a Ménerbes, di Stephan Levy-Kuentz, Editions Manucius), Picasso le chiede le chiavi di casa per passare un weekend assieme a Françoise Gilot, la donna con cui l’aveva sostituita. Per ringraziarla, alla fine del soggiorno le lascia alcuni disegni della camera e le ridipinge l’asse del water, verde a piccoli fiori, ma quel cimelio “degno della piscia di un papa” (a detta di Pablo) Dora non lo conserva, perché “c’è un limite anche alla idolatria”.

non solo motori di ricerca

giugno 26, 2019

google

le nespole

giugno 25, 2019

nespole

Amo le nespole che danno il meglio di sé e acquistano le ali cadendo. Quelle che maturano soltanto nel breve spazio tra il ramo e il suolo; che si staccano acerbe, maturano violentemente nel tempo di un respiro e trasmigrano come anime, lasciando sul terreno solo una poltiglia silenziosa.

dillo coi libri

giugno 4, 2019

suona

Una delle più toccanti figure di pirla della letteratura universale, racconto molto amato da Kafka che ne consigliava la lettura a Felice Bauer, una specie di messaggio in codice.

Tutti et ciascheduno li libri

giugno 3, 2019

IMG_20190410_111828

Tipi di selfie

maggio 29, 2019

IMG_20190427_130212

Il dativo etico è il selfie linguistico (“dove mi andavi con la moto?”), così come il sovranismo è il suo correlativo politico (e la tv di Zoro quello mediatico, col suo faccione perennemente in primo piano come stigma).

Diventare un personaggio

maggio 5, 2019

IMG_20190505_153728

la madonna del lattex

aprile 10, 2019

jean-fouquet

come può essere perversa l’arte sacra, dalla guaina in lattex dei cherubini al seno rifatto della madonna.

Letteratura canora

febbraio 8, 2019

IMG-20190208-WA0004