Posts Tagged ‘Don Chisciotte’

Accostamenti giudiziosi

maggio 21, 2020

IMG_20191012_233225

Ogni volta che rileggo Anna Karenina spero sempre che non si ammazzi. Ma forse è solo questione di accostamenti. Come faceva Ettore Scola, che prestava grande cura alla posizione dei libri della sua libreria, e infatti ripose Cervantes accanto a Tolstoj pensando che se vicino ad Anna Karenina c’era Don Chisciotte di sicuro quest’ultimo l’avrebbe salvata.

il Chisciotte di mia madre

dicembre 5, 2019

chiscioIl libro più prezioso della mia biblioteca non vale niente. È un’edizione tascabile del 1949 del Don Chisciotte molto consunta e logora, che ha fatto avanti e indietro dalla Spagna all’Italia un paio di volte. Apparteneva a mia madre. Fu uno dei primi libri che acquistò a Barcellona quando non era ancora mia madre.

Amori, tempeste e altre impossibili assurdità

dicembre 14, 2017

FB_IMG_1511710382812

Insomma, tanto s’immerse nelle sue letture, che passava le nottate a leggere da un crepuscolo all’altro, e le giornate dalla prima all’ultima luce; e così, dal poco dormire e il molto leggere gli s’inaridì il cervello in maniera che perdette il giudizio. La fantasia gli si empì di tutto quello che leggeva nei libri, sia d’incantamenti che di contese, battaglie, sfide, ferite, dichiarazioni, amori, tempeste e altre impossibili assurdità; e gli si ficcò in testa a tal punto che tutta quella macchina di immaginarie invenzioni che leggeva, fossero verità, che per lui non c’era al mondo altra storia più certa.

la letteratura ideale

marzo 7, 2017

Print

L’autore ideale è quello di cui si dubita perfino l’esistenza, come Omero e Shakespeare; e il libro ideale è quello che si conosce profondamente senza averlo letto, come il Don Chisciotte.

l’incipit del Chisciotte in spanglish

luglio 19, 2016

chisc

In un placete de la Mancha of which nombre no quiero remembrearme, vivìa, not so long ago, uno de esos gentlemen who always tienen una lanza in the rack, una buckler antigua, a skinny caballo y un grayhound para el chase.

sconvolgimenti

luglio 12, 2016

bibliop

Don Chisciotte, Madame Bovary, Paolo e Francesca sono sconvolti dai libri che leggono, ma in quello sconvolgimento trovano il senso della loro vita.