Posts Tagged ‘Pink Floyd’

il miglior assolo vocale della storia della musica

maggio 19, 2017

clare

«Il 21 gennaio 1973 venni invitata allo studio 3 di Abbey Road. A malapena avevo sentito parlare dei Pink Floyd. La canzone che dovevo eseguire si sarebbe chiamata The Great Gig in the Sky e l’album – forse! – The Dark Side of the Moon. La band mi fece sentire questa sequenza scritta dal tastierista Richard Wright. “Non cantare nulla“, mi dissero. “Improvvisa“. Immaginai la mia voce come una chitarra solista e mi sentii come una Gospel Mama. Dopo poche registrazioni il gruppo era soddisfatto e potei tornare a casa con la retribuzione che mi spettava. Era domenica e presi paga doppia: per tre ore di lavoro, 30 sterline […] A parte David Gilmour, gli altri componenti della band sembravano terribilmente annoiati da tutta quella storia del disco. Mi dissi: “Questa registrazione non vedrà mai la luce!“»

(Claire Torry)

Annunci

matrimoni falliti

dicembre 22, 2016

zabriskiepointvalley

Us and them dei Pink Floyd era stata scritta come colonna sonora del film Zabriskie Point di Antonioni, ma al regista non piacque perché la giudicò troppo triste.

Pink Floyd

giugno 20, 2016

pink-floyd-dark-side-of-moon

In questi giorni ho risentito per caso alla radio due pezzi dei Pink Floyd: The Great Gig in the Sky, con quel canto celestiale che non dice una parola, e Shine on You Crazy Diamond, e ho pensato con orgoglio: io c’ero. Non me li hanno raccontati, e non li ho sentiti in qualche revival. No, io c’ero. Ero piccolo ma c’ero. Quanto c’hanno?, quasi mezzo secolo, eppure sembrano dei pischelli. E poi i Pink Floyd li ho sempre amati anche per la loro filosofia che rifiutava l’esaltazione divistica dei suoi componenti, in favore di colossali costruzioni sceniche che rimpicciolivano le figure individuali, perché il musicista è al servizio della musica, non viceversa.