Posts Tagged ‘Samuel Beckett’

sono solo parole

marzo 6, 2017

beck

La citazione preferita degli scrittori di successo.

colleghi dinieghi

novembre 9, 2016

nab

Nel 1961, quando assegnarono il Premio Formentor ex aequo a Borges e Beckett, un giornalista chiese a Nabokov che ne pensasse dei due vincitori, e lui rispose: “Borges non l’ho mai letto, Beckett, sfortunatamente, sì“.

Il vero sconforto

gennaio 9, 2010

Che sconforto, leggere Contro i maestri dello sconforto (Nancy Huston, excelsior 1881, pp. 413, E 16,50). E che pena, scoprire che un critico importante come Carla Benedetti (qui) abbia trovato “bello” e “coraggioso” questo saggetto dilettantesco e imbarazzante che cerca di liquidare, con argomentazioni risibili, dei giganti della letteratura come Thomas Bernhard (paragonato addirittura a Hitler), Samuel Beckett, Emil Cioran, Milan Kundera, Elfriede JelinekMichel Houellebecq. Due brevi considerazioni: la prima è che a volte dietro un grande uomo (Tzvetan Todorov, per es.) non c’è proprio niente, al massimo un trolley. E la seconda, di Thomas Mann, che ci ricorda che “ogni grande libro contro la vita costituisce un’irresistibile seduzione a viverla ancora più intensamente”.