Posts Tagged ‘Simone Peterzano’

citazioni

ottobre 27, 2016

peter.jpg cara

Due deposizioni: quella di Simone Peterzano in San Fedele e quella di Caravaggio alla Pinacoteca Vaticana. Peterzano fu il primo maestro di Caravaggio, e la sua deposizione è del 1584, cioè poco prima che lo prendesse come garzone nella sua bottega milanese. Secondo me il Merisi la vide e se ne ricordò vent’anni dopo a Roma, quando si cimentò con lo stesso soggetto, soprattutto per il dettaglio dello spigolo della pietra angolare che sbuca e che si riflette nel gomito di Nicodemo come effetto tridimensionale (un espediente simile a quello della fiscella dell’Ambrosiana che sporge dal tavolo). Poi anche il braccio spiombante, va beh, ma lì c’è più Raffaello e prima ancora i rilievi di Meleagro nei sarcofagi romani (e dopo verrà la pietà laica del Marat di Jacques-Louis David, il bisnonno del parrucchiere).

Annunci

i giorni fantasma

luglio 15, 2016

scudo

Questo è uno scudo in argento di Filippo II, una moneta coniata dalla zecca di Milano nel 1582. Oggi è considerata rara, e sul mercato numismatico vale 1300 euro. Mi piace perché è legata a un momento speciale. In quell’anno infatti  papa Gregorio XIII stabilì che a giovedì 4 ottobre dovesse seguire venerdì 15 ottobre. In pratica, il 1582 fu un anno con dieci giorni in meno, e pure con i giorni della settimana sfalsati. Mi immagino lo sconcerto della popolazione per quella drastica riforma del calendario, e penso a come avrà reagito Caravaggio, che allora tutti chiamavano solo Michelangelo, ed era un ragazzino che aveva appena compiuto 11 anni e di lì a poco avrebbe iniziato la sua formidabile carriera artistica nella bottega milanese del pittore Simone Peterzano. Ecco, se dovessi mai scrivere un romanzo storico vorrei ambientarlo in quel periodo, in quei giorni inesistenti che somigliano a quelli trascorsi in un ospedale privi di coscienza dopo un incidente grave.