Posts Tagged ‘via della Conciliazione’

partecipazioni

settembre 9, 2011

Io lavoro qui. Via della Conciliazione è un posto curioso per lavorare. Se scendi per prenderti una bibita fresca al baracchino del pachistano la paghi 3 euro e mezzo, peggio di un bar alla moda. E’ la strada dei pellegrini e dei turisti, tutti sudati, stanchi e armati di macchina fotografica; la sagra del ladrocinio e dei santini. Va da Castel Sant’Angelo a San Pietro, 300 mt monumentali, fatti in epoca fascista demolendo l’intrico medievale di Borgo Pio; così non c’è più la sorpresa, lo sbigottimento che nasceva scoprendo all’improvviso l’imponenza della cattedrale per antonomasia. Sui larghi marciapiedi, incorniciati da una doppia fila di obelischi sormontati da lanternoni, scorre ininterrottamente un fiume di gente straniera in entrambi i sensi, e io mi incrocio a loro quando parcheggio la moto per andare in ufficio. Oggi una coppia di novelli sposi giapponesi veniva fotografata sullo sfondo del cupolone, e io temo d’aver attraversato proprio nel momento cruciale. Forse fra quarant’anni, all’altro capo del mondo, quando io non ci sarò più, quei due mostreranno con orgoglio e nostalgia ai nipoti l’album delle proprie nozze romane, e la mia sagoma vi farà capolino.

Annunci